Cosa significa abito damascato



Cosa significa abito damascato

Molto presente nelle ultime proposte moda cerimonia uomo, il tessuto damascato rappresenta una soluzione che doni allo sposo un’eleganza di altri tempi.

Tessuto di antico prestigio, affonda le sue origini nell’antica città di Damasco, ed era sinonimo di ricchezza e alta posizione sociale, in virtù del materiale per eccellenza con il quale veniva realizzato, cioè la seta.

Oggi ne esistono varie versioni: in seta, misto lino e cotone,o in fibre artificiali.

Attualmente, grazie anche all’introduzione nei loro outfit da parte di personaggi famosi, ha avuto un reinserimento nelle proposte stilistiche maschili, soprattutto nell’abito da cerimonia.

Quindi, se lo sposo è particolarmente estroso e il mood del matrimonio lo consente, via libera ad un completo da cerimonia stile dandy o comunque con un bel sapore vintage, in tinta unita o a contrasto, con abbinamenti chic e non troppo esagerati, dove il tocco “audace” si fonda con l’eleganza che l’evento richiede.

Se, invece, preferite dare solo un tocco originale al vostro vestito da sposo, potrete scegliere questo tessuto per realizzare solo alcune parti dell’abito, come ad esempio il gilet, il plastron o il papillon, la fascia o profilature di contrasto sulla giacca stessa.

E come sempre, seguite il vostro stile. Per essere unici, eleganti e a vostro agio in uno dei momenti più importanti della vita.

 




CONDIVIDI CON